Vini del territorio riminese all’hotel Corallo Rimini

vini del territorio riminese

Non solo il mangiare: la nostra terra si beve anche!

Per questo scegliamo con cura i vini che si abbinano ai nostri menù. Ricerchiamo i prodotti che rispettano i tempi della natura. I prodotti di aziende che hanno a cuore il proprio lavoro e che nutrono come noi grande rispetto delle materie prime.

Inoltre, scegliamo solo vini del territorio riminese. Quelli che hanno il sapore della nostra terra dentro, vitigni tipici, autoctoni, assolutamente romagnoli e legati a Rimini.

vini del territorio riminese in menù

I vini del territorio riminese da abbinarsi alla cena della Notte Rosa 2017

Tenuta Saiano, Montebello: Rosanita, Gianciotto Montebello sono i nostri vini del territorio riminese preferiti

Tenuta Saiano è un’azienda agricola che coltiva uve sui colli di Montebello. Sul loro sito si legge:

Pratichiamo un’agricoltura ed un allevamento sostenibili, nel rispetto dei criteri di eco-compatibilità ambientale. Impieghiamo tecniche di coltivazione che rispettino l’ambiente e la biodiversità, salvaguardando la qualità e la tipicità di ogni prodotto.

Ora potete immaginare il motivo per cui scegliamo i loro sangiovesi, e ci piace molto il brut dedicato a Rosanita, moglie di Garibaldi, che attraversò questa terra dove oggi sorgono i loro vigneti.
Nasce da uve sangiovese che – dopo un brevissimo contatto con le bucce – sono vinificate in bianco per poi prendere spuma in primavera, con una lunga permanenza sui lieviti tipici del metodo charmat.

Fattoria del piccione, San Savino di Monte Colombo, per il nostro amato Pagadebit

Lo adoriamo! Il Pagadebit è un vino storico in Romagna! La leggenda narra che…

“gli agricoltori, coltivando questo vitigno eccezionalmente resistente alle avversità climatiche ed estremamente produttivo anche nei periodi meno redditizi, riuscissero a pagare i debiti, contratti ed accumulati durante l’annata vitivinicola. Era infatti usanza consolidata tra i contadini quella di stipulare concordati anche “sulla parola”, i cosiddetti Pagadett , da cui “Pagadebit” ovvero “Paga i debit!”.

Anche alla Fattoria del Piccione è importantissima il rispetto della natura e della materia prima.

La Fattoria del Piccione si trova a San Savino di Monte Colombo, sulle prime colline del riminese, produce vino di alta qualità vinificando principalmente le uve selezionate pro- venienti dai propri vigneti, controllati e seguiti applicando le moderne tecniche di lotta biologica e integrata, nel rispetto della salute e dell’ambiente. Nata nel 1700 a ridosso delle mura di cinta del castello di San Savino (1141), ha sempre mantenuto la medesima destinazione.

Valle delle Lepri, Coriano, per la gustosa “Follia”!

Sì, “Follia” è uno spumante metodo classico che ci piace un sacco. Il vitigno è il bombino e il chardonnay, e ha spremitura delle uve intere con fermentazione a temperatura controllata (16/18°C). La successiva rifermentazione in bottiglia e affinamento sui lieviti dura almeno. almeno 36 mesi.
Ecco la filosofia dell’azienda, che condividiamo volentieri!

Il nome dell’azienda Valle delle Lepri deriva da un progetto, iniziato da Silvano, di salvaguardia e tutela della lepre. Oltre 6 ettari di vigneto sono recintati e adibiti all’ambientamento e al ripopolamento di questo animale.
Questo amore disinteressato per la natura ha portato Silvano anche verso una viticoltura più coscienziosa trasformando nel 1992 il suo podere in un’ azienda agricola biologica. Da allora la difesa dalle fitopatie in vigna è ottenuta solo tramite zolfo e rame, senza l’uso di pesticidi o prodotti di sintesi, praticato l’inerbimento su tutto il filare ed effettuando le operazioni di potatura e vendemmia rigorosamente a mano. Queste particolari attenzioni mantengono ricca la flora e la fauna della vallata, contribuendo alla produzione di vini genuini e di forte personalità.

Avete voglia di assaggiare i vini del nostro territorio? Sì? E allora quale occasione migliore se non Capodanno? Leggete bene la nostra offerta e l’articolo dedicato al nostro menù di San Silvestro!

Vi aspettiamo!