Menu di Pasqua 2019: tradizione? Innovazione? Salute? Tutto questo, e tanto gusto!

borraggine menu di pasqua 2019

Cari amici, eccoci qua, come ogni anno, a raccontarvi qualcosa di succoso e saporito che riguarda il nostro menu di Pasqua 2019!

Ora leggetelo e cercate di soffermarvi su ogni deliziosa portata. L’obiettivo del nostro chef è cercare di incuriosire ed emozionare, anche con le parole. Potrete provare ad immaginare consistenze, impiattamenti, colori e sapori, ma il nostro chef Giuliano Auletta vi sorprenderà sempre con la sua grande fantasia!

Antipasti

Tortino con frolla salata di seppia e piselli

Millefoglie di tacchino con salsa tonnata antica, crackers di amaranto e rosmarino

Primi

Crespella di borragine con canestrelli, crema di fave e guazzetto romagnolo

Tortelli di papera con salsa di piada, caprino e semi di cime di rape

Secondi

Medaglione di pescatrice e salsa d’arrosto

Hamburger d’agnello, infuso di licheni, patate e lisciati brasati

Dessert

Semifreddo di ciambella, fico caramellato e gelèe di Passerina

Le curiosità sul menu di Pasqua 2019, direttamente dal nostro chef Giuliano Auletta:

1. La borraggine nella crespella

La borraggine è un’erba spontanea dal caratteristico fiore a stella, colore azzurro violaceo intenso. Le sue proprietà sono molteplici: rilassano e infondono grande benessere all’organismo!

2. I licheni in infusione nell’hamburger d’agnello

I licheni sono vegetali spontanei che nascono e fioriscono solo dove l’aria non è inquinata. La loro infusione ha proprietà disintossicante e anti infiammatoria.

3. Salsa tonnata antica nella millefoglie di tacchino

La maionese è una salsa francese, e il vitello tonnato ha una ricetta tipicamente piemontese. Nella salsa italiana antica, il tonno era emulsionato con il latte. Per rendere il tutto più leggero, lo chef cucinerà questa salsa senza maionese e con latte vegetale.

4. Il guazzetto di Cattolica nella crespella

Cattolica ha una tradizione culinaria legata al mare con molta identità. Il guazzetto romagnolo, fatto con aglio, prezzemolo, concentrato di pomodoro è una sorta di acqua pazza leggermente più ristretta e saporita, caratteristica del territorio cattolichino. Un sapore semplice e molto amato.

“Come sempre il mio obiettivo è incuriosire e emozionare, rispettando le tradizioni che hanno reso grande nel mondo la cucina italiana.

Un occhio al passato, un occhio alla salute, un occhio all’emozione. E uno sguardo completo volto verso il sapore”.

Giuliano Auletta

Scegliete il nostro hotel per la vostra vacanza di Pasqua!

Ecco la nostra OFFERTA DI PASQUA con incluse escursioni nell’Entroterra

Ecco la nostra OFFERTA DI PASQUA con inclusi gli ingressi ai Parchi Divertimento