Infuso di licheni: virtù e sperimentazione in cucina!

infuso di licheni

Cari amici, bentornati sul nostro blog! Siamo sicuri che anche oggi vi racconteremo una storia che vi sorprenderà.

Questa storia ha come protagonisti:

  • un cuoco che si lascia sorprendere sempre da nuove combinazioni e si lascia ispirare dal fascino dei suoi ricordi;
  • un piatto squisito che è stato servito durante il pranzo pasquale;
  • un elemento naturale prezioso e salutare.

Ma andiamo per gradi e raccontiamo come è stato usato l’infuso di licheni nella nostra cucina.

Lo chef Giuliano Auletta raccoglie i licheni nei boschi incontaminati della Basilicata per il suo infuso

chef infuso di licheni

Il nostro Chef Giuliano Auletta raccoglie nei boschi incontaminati della sua Basilicata l’infuso per il suo piatto di carne nel menù di Pasqua! Ph. profilo Facebook Chef Giulio – Oltre la Ricetta

La passione per la cucina, il ricordo dei suoi profumi non trova luogo solo e esclusivamente negli ingredienti canonici. Il cuoco che esprime la sua arte evocando i ricordi e soprattutto porgendo la sua attenzione agli ingredienti più insoliti è quello che compone le sinfonie gastronomiche più riuscite.

È audace pensare ad un infuso di licheni per un piatto servito in un’occasione così importante come il piatto di carne di Pasqua. Eppure Giuliano con l’infuso di licheni vi ha proposto ricordi, sperimentazione e anche tanta salute in un unica soluzione.

Infuso di licheni: proprietà

Il piatto proposto con l’infuso di licheni faceva parte del menù pasquale  e si chiamava:

Hamburger d’agnello, infuso di licheni, patate e lischi brasati

Dunque, come spiegare che questo lichene, dentro un goloso piatto, è stato un vero toccasana per voi che l’avete mangiato? In breve elenchiamo le proprietà benefiche che questa meraviglia della natura può portare al nostro organismo.

Gli acidi lichenici amari e l’acido cetrarico contenuto all’interno del vegetale (e di conseguenza all’interno dell’infuso) è ottimo come calmante per la tosse, come disinfettante interno e come tonico per l’organismo. Inoltre stimola la digestione e l’acido usnico, anch’esso presente nei licheni, è considerato un toccasana per reni e polmoni.

Che dire, se non che la curiosità e la passione per il proprio mestiere spingono a trovare nuovi elementi di bontà e salute per la propria cucina?

Questo succede all’hotel Corallo Rimini! Vieni a scoprire i nostri menù!

Questa è l’OFFERTA per l’estate. Vi aspettiamo! 😉