Un mondo senza glutine è possibile… anche in vacanza

All’Hotel Corallo i celiaci sono i benvenuti.

La celiachia viene considerata sempre un limite per ristoratori, albergatori e tutti coloro che somministrano cibi e bevande. Tutto nasce dal fatto che non si conosce abbastanza la celiachia e non si sa come ci si deve comportare di fronte ad essa. Quindi si preferisce evitare il “problema”, rifiutando di servire celiaci.

Fabio è ben consapevole di cosa succede ad un celiaco in vacanza da circa 20 anni. Come tutti voi, anche lui si è trovato a dover affrontare situazioni spiacevoli durante i suoi viaggi. È da qui che nasce l’idea di offrire ai celiaci la possibilità di una vacanza senza più l’ossessione di ingerire cibi contaminati.

Oggi il Corallo è un hotel a Rimini per celiaci, ma non uno come tutto gli altri.

Da noi c’è lo chef Giuliano e questo è già una garanzia, grazie alla sua esperienza lunga 25 anni. Da circa 5 anni ha deciso di approfondire la cucina ipoglicemica e più di recente quella senza glutine.

La cucina ipoglicemica prevede la preparazione di piatti a basso contenuto di zuccheri, adatti quindi a chi soffre di diabete. Non solo, i celiaci sono una categoria ad alto rischio di diabete, a causa dell’utilizzo di farine troppo raffinate che contengono un’elevata quantità di zuccheri.

Per garantire l’eliminazione del rischio di contaminazione dei cibi, la cucina dell’Hotel Corallo è stata suddivisa in due zone e all’interno vi lavorano 8 persone, tutte e 8 preparate in materia di alimenti senza glutine.

Pensavamo non fosse abbastanza ciò che avevamo fatto, ovvero riorganizzare la cucina, introdurre una nuova filosofia, cercare un professionista che sapesse dirigere il tutto. Abbiamo pensato che potevamo fare di più ed ecco il servizio di cibo senza glutine da gustare sotto l’ombrellone. Ebbene sì! Voi non dovrete fare altro che scegliere cosa mangiare e noi ve lo porteremo direttamente in spiaggia.

Vi salutiamo ricordandovi di tenere sotto controllo la nostra pagina delle offerte perché ogni tanto potrebbe venir fuori un’offerta dedicata ai celiaci, come questa.