Convivialità: parola chiave del Cenone di Capodanno 2020

Offerta Cenone di Capodanno 2020 all'Hotel Corallo

La nostra idea del Cenone di Capodanno è differente. Ogni volta che ci esprimiamo, che sia con la cucina o con il nostro modello di accoglienza, lo facciamo con consapevolezza e con la voglia di fare qualcosa di buono e significativo. Per questo oggi vi spieghiamo nel dettaglio cosa significa la parola convivialità  e perchè questo termine è al centro del nostro pacchetto di Capodanno. 

Intervista allo Chef Giuliano Auletta

Come forse sapete, se ci seguite, il nostro Cenone di Capodanno 2020 è speciale. Quest’anno, infatti si tratterà di una vera e propria “Cena con lo chef”: una tavolata conviviale dove  Giuliano Auletta si troverà faccia a faccia con i nostri ospiti. Questo perché? Qual è il motivo per il quale Giuliano ha proposto questa iniziativa?

Alla nostra domanda, lo Chef ha risposto così:

In un mondo pieno di corsi di cucina, dove il rapporto tra chef e “studente”appassionato va in un’unica direzione, ho deciso di contrapporre un concetto a me caro, quello di convivialità. A tavola vanno riscoperte e assaporate le relazioni, gli scambi, i sorrisi e i ricordi. Al contrario di quanto avviene in un corso di cucina classico, a tavola posso essere gratificato dalle chiacchiere con persone che sono custodi preziose di tradizioni che possono insegnare qualcosa a me. Non sono solo io che elargisco conoscenza culinaria, ma le relazioni permettono anche a me di arricchirmi dal punto di vista culturale e umano.

Vorrei esprimere, con questa iniziativa, la mia voglia di valori e di valorizzazione degli interscambi. Dietro ogni ricetta c’è una cultura specifica che va oltre alla nutrizione fisica, ma nutre i sentimenti.

L’antipasto, formato da cinque proposte, sarà messo al centro tavola. Ognuno potrà mangiare ciò che vuole e ciò che può, in un’atmosfera ricca, non solo di pietanze.

Cosa significa “convivialità” per una persona celiaca?

Conosciamo bene la realtà, a tavola, che vivono ogni giorno le persone celiache. Vengono servite a volte tardi, a volte prima. Una delle cose più semplici e allo stesso tempo importanti al mondo, come mangiare insieme alle persone a cui tieni, spesso lascia la sensazione di mangiare soli.

All’hotel Corallo Rimini teniamo alla sensazione contraria: le persone celiache devono sentire di godere dello stesso servizio delle persone comuni. Mangiare l’antipasto a centro tavola, a Capodanno, completamente senza glutine, è un messaggio importante che esprime la nostra filosofia. Poi il Cenone prosegue, ad ognuno il suo piatto, celiaci e non. Ma il concetto è sempre lo stesso: il servizio è uguale, per quanto riguarda gusto e quantità, sia che contenga glutine o no.

Il menù del Cenone di Capodanno 2020

Ecco a voi lo strepitoso menù:

Entrée di benvenuto

Panino di lenticchie e cotechino accompagnato da bollicine

Antipasti a centrotavola

Tortino di patate con salsiccia del contadino e provola affumicata

Cubotto di piovra, crema di broccoli e acciuga alla paprika

Carpaccio di roast beef con burrata e crema di scarola

Arancini di riso ai frutti di mare e carpaccio di salmone affumicato alla camomilla

Formaggio barzotto fritto, salsa di cipolla di Tropea, yogurt, lime e noce moscata

Primi

Tortello di branzino e finocchio, infuso di ulivo e razza arrosto

Malfatti alla cicoriella, fagiano e cardoncelli

Secondi

Terrina di pollo e manzo, crema di cardo e fossa, croccante di piada

Dessert

Bavarese ai mirtilli e cioccolato

Qui invece trovate la nostra vantaggiosa OFFERTA. Vi aspettiamo con gioia!