Bonet alla piemontese all’Hotel Corallo Rimini

bonet alla piemontese

Cosa può capitare gironzolando per gli ambienti dell’hotel Corallo Rimini? Bhe, oggi proviamo a raccontarlo sul nostro blog. Ci siamo imbattuti nella preparazione di un classico della cucina del nord: il bonet alla piemontese!

Giuliano Auletta, il nostro chef, insieme al suo staff, stava preparando un dolce al cucchiaio molto goloso. Abbiamo assistito alla sua decorazione, abbiamo preso qualche scatto e cogliamo  l’occasione per raccontarvi qualcosa in più su questo dolce tipico del Piemonte.

Il bonet alla Piemontese: amaretti e cacao sono i protagonisti!

Il bonet alla Piemontese è un dolce a base di amaretti, e ricorda, nella preparazione, il creme caramel. Le note predominanti sono però date dal cacao e dagli amaretti, e ha forte carattere anche quel poco rhum che serve a profumare il tutto.

Una considerazione interessante: bonet nel dialetto delle Langhe significa “cappello”. Trattandosi di un dolce saporito e carico, era considerato il “cappello” perfetto per chiudere un lauto pasto dei giorni di festa.

Come accennato, il bonet ha tratti simili al creme caramel: il caramello nello stampo,  la cottura a bagnomaria e le tante uova tra gli ingredienti che vanno lavorate con lo zucchero e con gli amaretti sbriciolati.

Ci teniamo molto a parlarvi di questo dolce per spiegarvi che all’hotel Corallo Rimini la salute e la qualità sono sempre al primo posto. Tuttavia gratificare il palato con la dolcezza di un dolce tipico italiano, fatto con amore e con ingredienti freschi, è concesso. Una “coccola” gastronomica che gratifica il palato e che, se sporadica, può solo che fare bene.

 

Pensate per un momento a come può essere il tempo passato in hotel nel periodo di Halloween. Dolci, scherzetti, una cena con prodotti del territorio, magari a base di zucca.

Un sogno? No, realtà! Leggi qui tutto sulla nostra offerta!