L`HOTEL CORALLO AL RESTART DAY: PROMOZIONE ALBERGHIERA CI PREMIA COME CASE HISTORY DI SUCCESSO!

Da sempre, Fabio e tutta la sia famiglia cercano di offrire un prodotto diverso: cercano di presentare l`esperienza a Rimini come qualcosa di unico e irripetibile, un`occasione per vivere la città e il nostro territorio aldilà degli stereotipi della vacanza al mare. La vostra attenzione è guidata dai nostri canali e dalle nostre intenzioni verso le origini di Rimini, verso le sue tradizioni, verso le sue radici, il suo cibo e il meraviglioso entroterra che l`abbaraccia.

Rimini offre molto di più di una brandina e di un ombrellone: Rimini è anche cultura, dialetto, sorriso e tesori territoriali e enogastronomici incredibili che cerchiamo di portare alla luce.

RESTART DAY: PROMOZIONE ALBERGHIERA E GLI EVENTI PER GLI ALBERGATORI

Ogni anno Promozione Alberghiera (la cooperativa di alberghi più grande d`Italia, che crea per i 200 associati attività di consulenza, fomazione e promozione) offre a dicembre un evento speciale per i propri membri.

Nell`ottica di preparare una stagione turistica con i fiocchi, ll primo dicembre è stato organizzato presso l`hotel Savoia il Restart Day, un pomeriggio formativo con, in programma, la presentazione di case histories di successo.

Una riguardava proprio noi! Sentiamo con Fabio il perchè siamo stati chiamati a raccontare la nostra filosofia dell`accoglienza.

“VOLEVO METTERE KO LA MIA PAURA DI PARLARE IN PUBBLICO, E SPIEGARE PERCHÈ IL MIO MODO D` ACCOGLIERE NASCE DA UN VUOTO”

“Una chiacchierata con Eugenio Angelini di PA ha destato la sua attenzione. Si è reso conto che offriamo un prodotto diverso, fatto di anima e storia, di tradizioni antiche e da scoperte sul territorio che te ne fanno tante altre. Così mi ha chiesto di parlare di noi, dell`hotel Corallo e di ciò che rappresenta.

Non volevo andare per mettermi in mostra – ci spiega Fabio – ma volevo misurarmi con le mie paure, la mia timidezza, e volevo tentare di proporre un idea di turismo che deve tornare all` origine, all`identità Romagnola.

Mi piacerebbe vedere albergatori sorridenti, gioviali, felici, solari. Dovrebbero comunicare gioia nella loro comunicazione e nel loro essere, godere ancora del piacere di prendersi cura del tempo più prezioso dei nostri clienti: la loro vacanza”.

LA MIA IDEA DI TURISMO COMPRENDE L`AFFINITÀ CON L`OSPITE

“Sul palco ho parlato di una visione, di un sogno: bisogna avere il coraggio di sognare, di guardare aldilà delle scatole e mettere il cuore al loro interno, ai contenuti dei nostri pacchetti turistici. Essi devono essere ricchi di storie, di autenticità, di cultura. Ingredienti speciali che vanno proposti e portati alla luce, perchè emozionino i nostri turisti.

Ho cercato di colmare un vuoto: un vuoto riminese causato da un modo di lavorare che attira clienti in cui non ti riconosci, che misurano tutto tramite il prezzo, con i quali non hai niente in comune. Dove l`empatia non esiste.

Per cambiare la mia clientela ho pensato di cambiare la mia proposta, fare in modo che assomigli il più possibile a me e alla mia famiglia.

In questo modo attirerò persone con cui sento un`affinità particolare, e in questo modo tutto si colora di gioia e intensità. Io cerco di fare questo emozionandomi ogni giorno. I miei ospiti sono simili a noi e sono accolti con grande calore.”

Caro Fabio, noi siamo tutti con te! Grazie per questa visione del turismo così speciale e sentita. Siamo fieri di essere nella tua squadra!