Chiacchiere senza glutine: ricetta dello chef Giuliano!

chiacchiere senza glutine

Cari amici dell’hotel Corallo Rimini, oggi trattiamo un argomento golosissimo! Il nostro chef Giuliano Auletta ci ha spiegato la sua ricetta per le chiacchiere senza glutine!

Siamo nel periodo più colorato dell’anno, la settimana di Carnevale. Dolcetti, castagnole, caramelle e scherzi divertenti sono all’ordine del giorno, e vogliamo contribuire anche noi a portare un po’ di dolcezza nella vostra quotidianità.

Noi abbiamo sempre attenzioni particolari per le persone che non possono mangiare glutine, e, anche oggi, vogliamo dedicare loro una ricetta elaborata dal nostro chef Giuliano Auletta.

Queste chiacchiere (o fiocchetti) sono perfette per chi è celiaco, e anche buonissime e golosissime per tutta la famiglia!

La ricetta di Giuliano Auletta per le chiacchiere gluten free!

Ingredienti:

  • 500 g di preparato per pane gluten free
  • 175 g di uova intere (circa 3)
  • 175 g di vermouth Martini Dry
  • 50 g di zucchero

Procedimento:

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto morbido di pasta.

Il nostro chef ci tiene a specificare che la quantità di ingredienti liquidi può essere variabile. A seconda del preparato per pane che si decide di utilizzare, la capacità di assorbimento di questi ingredienti cambia. Quindi bisogna un po’ bilanciarsi facendo attenzione alla consistenza che deve essere morbida ma asciutta.

A proposito di ingredienti liquidi, per chi non avesse il vermouth Martini Dry, può sostituirlo con vino bianco aromatizzato (bollito con qualche aroma a piacere, come la cannella) oppure con vino liquoroso diluito (come il vin santo o la Malvasia).

Una volta impastato il tutto, si procede con la stesura della pasta, fino a raggiungere una sfoglia di 3  millimetri di spessore circa. Una volta intagliata la sfoglia con la forma desiderata, si frigge a 175° in abbondante olio di girasole o arachidi.

Condire e decorare a piacere con miele o zucchero a velo. Il nostro chef la propone con melassa di fichi.

Cari amici, buon Carnevale (senza glutine!) e…buon appetito!