Mirabilandia, il parco giochi per grandi e piccini

Mirabilandia, il parco divertimento a Ravenna

Mirabilandia, per un week-end a caccia di emozioni e adrenalina!

Buongiorno e bentornati sul Blog dell’Hotel Corallo Rimini.

Chi l’ha detto che una vacanza sulla costa romagnola debba essere solo mare, relax e spiagge super attrezzate?
La riviera romagnola è anche sinonimo di emozioni e divertimento per tutta la famiglia grazie alla presenza di numerosi parchi divertimento e parchi acquatici che ogni anno attirano migliaia di visitatori da tutto il mondo.

Passando in rassegna i parchi divertimento più famosi della riviera romagnola, Mirabilandia rappresenta una tappa obbligata e un appuntamento irrinunciabile per tutti gli amanti del genere.

Si trova a Ravenna ed è considerato il parco tematico più grande d’Europa.
Il divertimento è assicurato con un numero impressionante di attrazioni pensate per soddisfare i gusti di grandi e piccini!
Ma quali sono le attrazioni più divertenti e curiose offerte da Mirabilandia?
Perché vale la pena andarci almeno una volta nella vita?
Cominciamo col dire che a rendere famoso il parco in tutta Europa sono soprattutto le sue attrazioni “Extreme”, pensate per attrarre gli amanti del brivido e delle esperienze più sfrenate e adrenaliniche.
Vero e proprio simbolo della personalità spericolata di Mirabilandia è Katun, l’attrazione che incuriosisce maggiormente il pubblico.
Un maestoso inverted coaster (letteralmente “ottovolante invertito”) che per 1.200 metri viaggia attraverso gli antichi templi Maya della città di Sian Ka’an alla folle velocità di 110 km orari, esibendosi in loop a 360 gradi, serpentine, giri della morte e una vertiginosa caduta con uno spettacolare salto di 50 metri.
Se con Katun pensate di aver visto tutto, preparatevi ad altri giochi estremi che vi lasceranno senza fiato: Columbia è l’attrazione in cui proverete l’esperienza “celestiale” di essere letteralmente sparati in cielo alla velocità di decollo degli aerei, mentre Discovery vi farà vivere l’esperienza opposta, facendovi precipitare da un’altezza di 60 metri con l’assenza di gravità in caduta libera.
Se ancora pensate che non sia abbastanza, arriva ISpeed, la più recente tra le attrazioni Extreme di Mirabilandia.
Si tratta di una montagna russa a lancio magnetico che riproduce la velocità e lo stile di corsa della Formula1, con accelerazioni da 0 a 100 km/h in appena 2,2 secondi. Decisamente per cuori forti!
Se Mirabilandia è il regno incontrastato dei coraggiosi e dei temerari, cambiamo decisamente atmosfera trasferendoci al Fiabilandia di Rimini, il parco divertimenti più antico e longevo d’Italia (costruito nel 1965), ma anche – come suggerisce il nome – il più attento all’universo dei bambini, alle atmosfere da fiaba e al divertimento formato famiglia che viaggia sulle ali della fantasia e dell’immaginazione.
Tutti gli ambienti sono ispirati al mondo delle favole: dal magico castello di Mago Merlino alla suggestiva “Isola che non c’è” di Peter Pan, dal percorso acquatico del Lago dei Sogni, da compiere in sella a un fantastico dragone cinese, al divertentissimo Miniera d’Oro, il roller coaster che, viaggiando attraverso montagne, canyon e discese mozzafiato, vi porterà indietro nel tempo facendovi respirare l’atmosfera unica del Far West.
Tra i parchi acquatici spicca il famoso Acquafan, il più grande e attrezzato d’Europa, ma non da meno in termini di divertimento e interesse ambientale sono l’acquapark Atlantica di Cesenatico e i due parchi di Cattolica, Oltremare e Acquario, che oltre a divertire svolgono anche un’importante funzione educativa sulla conoscenza del mare e dei suoi abitanti.
Basti pensare che Oltremare propone suggestivi spettacoli con i delfini, protagonisti di acrobatiche danze che lasciano incantati grandi e piccini, mentre Acquario è un imponente parco marino che ripercorre l’evoluzione biologica del mare e delle sue 3.000 specie marine, dedicando particolare attenzione ai percorsi che vedono protagonisti squali di varie specie.