Solaio: la nostra istrice dall’Entroterra

Si chiama Solaio, e viene dal nostro splendido Entroterra

E’ bello celebrare le proprie origini! L’hotel Corallo ama l’Entroterra e tutta la vita  che brulica intorno ai nostri fiumi (Marecchia, Conca, Tavollo…) e ai nostri castelli (Montefiore, Montebello, Montescudo…).

Abbiamo un patrimonio naturalistico e artistico immenso da valorizzare, e noi dell’hotel Corallo amiamo tutto ciò.

Ad esempio abbiamo un amore incondizionato per le piccole cose, per i piccoli animali nascosti, timidi, ma che tanto hanno da dire a raccontare nei nostri boschi.

Abbiamo deciso, come forse sapete,  di commissionare qualcosa al riguardo attingendo ad un’altra fondamentale risorsa artistica romagnola: Mutonia. Lucia Lupan sta dando vita a Solaio, l’istrice birichina (maggiori info QUI).

Perché tutto ciò?

Perchè le piccole cose, la delicatezza delle storie, sono ossigeno per tutti noi in questo momento, che necessitiamo di bellezza, di tenerezza e di amore.

Rivolgersi all’arte per raccontare un territorio e il sogno di un’ospitalità genuina, trasforma un lavoro in puro piacere di esercitarlo.

Al prossimo amichetto, direttamente dal nostro splendido Entroterra!