San Leo: Ritorno al quattrocento

A San Leo, a 30 km da Rimini, una straordinaria rievocazione storica

Chi ci legge lo sa: che quando c’è un evento “con i fiocchi” che riguarda il nostro entroterra a noi piace raccontarlo.

San Leo è un luogo fantastico che amiamo particolarmente. Ha un fascino incredibile, un valore storico incalcolabile. Ma non solo: a San Leo fa da padrone l’alone magico che ancora oggi circonda la figura di Giuseppe Balsamo, conte di Cagliostro (per un riassunto sulle sue strabilianti vicende di vita, puoi leggere QUI).

L’evento, sabato 3 ottobre e domenica 4 ottobre

L’evento a San Leo è organizzato per aderire al progetto interregionale di sviluppo turistico: “Borghi Aperti”.

Per l’occasione, molti ambienti verranno ricostruiti e riportati all’uso dell’epoca; si potrà curiosare individualmente o avvalendosi delle visite guidate che verranno organizzate nel corso delle due giornate ad orari stabiliti tra le stanze dell’armeria, delle cucine, quella del conestabile ed altri ambienti tipici di una fortezza militare.

San Leo ha poi aderito alla Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, che si terrà domenica 4 ottobre, giornata in cui tutta la famiglia si può ritrovare assieme al museo per godere dell’arte di altri tempi, per scoprire il territorio in cui vive e le sue tradizioni.

L’importanza delle rievocazioni storiche

Rievocazione storica per noi non significa solo “attrattiva” per turisti e visitatori. Se ci pensiamo bene, anche per il paese stesso e e le associazioni che organizzano eventi del genere creare queste occasioni è importante. Il senso “comunitario” infatti si costruisce anche così, rivivendo il territorio e la storia unica che lo contraddistingue.

Nell stesso tempo comincia un piccolo miracolo: più le persone locali credono nella propria storia, più i visitatori da fuori ne sono affascinati.

Perché chi vuole visitare un luogo ha voglia di immedesimarsi in esso, e quando esistono occasioni per fare un “salto nel ‘400” proprio a questo fine, accade la magia.

 

Per avere maggiori informazioni: Ufficio Turistico I.A.T.; Tel. 0541/926967; info@sanleo2000.itwww.san-leo.it