Passatelli in brodo, vi sveliamo la nostra ricetta

passatelli in brodo hotel corallo rimini

I passatelli in brodo, tra tradizione e bontà.

In occasione del Natale abbiamo il piacere di regalarvi una ricetta tipica di quella che è la nostra tradizione. Sentiamo vivo il desiderio di augurarvi buone feste in compagnia di chi amate.
E come farlo se non con un delizioso piatto succulento tutto romagnolo? 
Sapete bene che l’Emilia Romagna è nota per la sua tradizione in ambito di pasta fatta in casa.
Da qui l’idea dei passatelli in brodo, piatto povero ma veramente squisito, adatto a grandi e piccini.
Abbiamo pensato proprio ai passatelli poiché sono una delle poche ricette di pasta fresca fatta in casa facilissima da realizzare e che non richiede una spiccata manualità o capacità di manovrare mattarelli o utensili simili.
Questo piatto ha origini nostre campagne. Le azdore avevano pochi ingredienti in casa per cucinare.
Dovevano fare i conti con i pochi soldi in tasca e con ciò che la fattoria metteva a disposizione. Possiamo veramente affermare che con così pochi ingredienti poveri hanno creato un vero e proprio capolavoro!
Vediamo quindi come, in pochi passi, è possibile realizzare un piatto speciale, ideale anche da proporre ai vostri ospiti durante queste feste natalizie.

Ingredienti necessari per realizzare dei buonissimi passatelli in brodo.

  • Pangrattato 120 gr
  • Scorza di mezzo limone
  • Parmigiano Reggiano 120 gr
  • 3 uova
  • Noce moscata
  • Sale
  • Brodo di gallina

Prepariamo insieme i passatelli in brodo.

Per prima cosa dedicatevi alla preparazione del brodo di gallina, fondamentale per una buona riuscita di questo piatto.
In un pentolone versate acqua nelle quantità desiderate e aggiungete varie tipologie di carne, compresa una gallina, possibilmente nostrana.
Aggiungete al tutto molte verdure tagliate a tocchetti che contribuiranno ad insaporire notevolmente il brodo, come patate, sedano, carote e pomodori.

Fate bollire il tutto per almeno due ore. Ricordatevi ogni mezzora di togliere la schiuma in eccesso che si forma inevitabilmente durante la cottura.

Mentre il brodo si insaporisce pian piano, procedete con la preparazione dei passatelli.

In una ciotola grattugiate una scorza di mezzo limone. Fate bene attenzione a scegliere prodotti di prima qualità, possibilmente a chilometro zero.
Munitevi di due contenitori: in uno sbattete le uova sino ad ottenere un composto omogeneo e nell’altro miscelate ben bene il pangrattato e il parmigiano.
Unite poi la scorza di limone e le uova insieme ad un pizzico di sale e ad una bella grattugiata di noce moscata.
Dovete ottenere un composto ne morbido ne particolarmente duro. Avvolgetelo in della carta trasparente e mettetelo in frigo per circa due ore.

Munitevi ora del tipico ferro necessario per fare i passatelli. Aiutatevi con un coltello per staccare ben bene il composto dall’utensile.
Portate il brodo a bollore e versateli stando attenti a non romperli.
Fateli cuocere per pochi minuti e serviteli in tavola ancora caldi.
Ne sentirete la bontà.

Noi dell’Hotel Corallo Rimini vi auguriamo un felice e sereno Natale insieme a chi amate.