Montefiore Conca al chiar di Luna

Immaginatevi una notte d’estate, cielo limpido, aria leggermente frizzantina e un panorama mozzafiato.

Nel nostro entroterra ci sono numerosi borghi immersi nella natura, dove trascorrere serate indimenticabili.

Tra circa un mese inizierà la primavera e la Valmarecchia si tingerà di colori fantastici come rosa, bianco, ciclamino, abbinati ad infinite sfumature di verde.

PENSATE AD UN WEEKEND, DIVISI TRA PASSEGGIATE IN RIVA AL MARE ED ESCURSIONI ALLA SCOPERTA DEL NOSTRO ENTROTERRA. UN PAESINO CHE VI CONSIGLIAMO DI VISITARE È MONTEFIORE CONCA.

Il suo castello è stato punto nevralgico per ciò che concerne cultura, religione,  strategia militare ed economica. Montefiore Conca vive il suo momento di massimo splendore durante il dominio dei Malatesta. Amavano questo territorio a tal punto da decidere di costruirci una delle loro più grandi fortezze. Attorno al 1430 anche il borgo sito nella zona vicina al castello si sviluppa notevolmente, arricchendosi di chiese, centri religiosi, ospedali e monasteri.

Se decidete di trascorrere una giornata a Montefiore Conca vi consigliamo di visitare la Porta Curina, che simboleggia l’ingresso al borgo, la Chiesa di San Paolo, la chiesa dell’Ospedale o Santa Croce e la bellissima Rocca di Montefiore Conca. Ogni anno a luglio viene organizzata la Rocca di Luna a Montefiore Conca. Durante queste serate l’intero borgo si anima di artisti di strada e compagnie teatrali. La rocca viene lasciata aperta ai visitatori e dalla sua terrazza è possibile godersi un panorama mozzafiato. Potrete godervi una vista a 360 gradi, dal mare all’entroterra.

 

Per cena vi consigliamo di scegliere uno dei ristorantini che trovate nella zona. Troverete tantissime proposte enogastronomiche locali, arricchite da sapori che solo la romagna sa regalarvi. Vi sembrerà di vivere per qualche ora distaccati dal mondo, immersi nelle nostre campagne a contatto con la natura.

Una giusta ricarica di energia positiva, che rende ancora più speciale una vacanza.