Cervia: la nostra escursione del ponte di primavera 2019!

Cervia Magazzini del Sale

Cari amici, siamo ormai a ridosso della Pasqua, ma a noi piace svelare ancora qualche dettaglio del nostro pacchetto di esperienze.

Sì, avete letto bene, si tratta di un’ “esperienza”. Questo termine deriva dal latino ex-perior, che significa “provo, tento”. Negli antichi dizionari etimologici viene definita “corso o serie di atti mediante i quali si acquista la conoscenza di cose particolari“. Ed è proprio questa la nostra missione!

il giorno 27 aprile, porteremo i nostri ospiti alla scoperta di Cervia, di cui abbiamo già scritto. Ma andremo più a fondo rispetto alla semplice conoscenza della città. Cercheremo di capire ed entrare nella vita che si conduceva nelle antiche saline, rievocando l’essenza di Cervia e della sua tradizione.

 

Alla scoperta della città del Sale, l’escursione del ponte di primavera a Cervia

Cervia è una città di origine greco-etrusco-romana letteralmente “traslocata” verso il mare nel 17° secolo.

Il porto canale, i magazzini del Sale, la Torre San Michele (a protezione dai pirati), il faro, le tradizioni marinare saranno il cuore di questa visita, senza dimenticare le case dei salinari e dei marinai, il palazzo Comunale ed il Duomo di Santa Maria Assunta.

Ciliegina sulla torta sarà la fontana “Il tappeto sospeso” ideata da Tonino Guerra.

Christian Savioli, il nostro amato cantastorie, snocciolerà tanti racconti sulla marineria adriatica, le incursioni piratesche, la vita ed il lavoro dei salinari.

Le tradizioni legate al sale erano talmente sentite e radicate che, a fine luglio, si rievoca il trasporto del prezioso sale cervese con una sentitissima manifestazione di stampo storico. “La rotta del sale” ripropone, grazie a cento figuranti e all’allestimento delle barche antiche, la partenza delle stesse alla volta di Venezia per portare alla Serenissima questa merce preziosa. La flotta si chiamava Mariegola delle Romagne, e ad accompagnare il prezioso oro bianco sono organizzati spettacoli a tema rinascimentale e performance di sbandieratori.

rotta del sale cervia

Insomma, quanta meraviglia in questa frizzante terra, la nostra Romagna! A noi sta raccontarla, comunicarla e farvela amare come fosse casa vostra!