Ecomondo 2019: the green technology expo

Ecomondo 2019 a Rimini Expo

Buongiorno e bentornati sul blog dell’Hotel Corallo Rimini.

Novembre è alle porte e con lui una delle fiere più importanti dell’anno: Ecomondo 2019

I numeri parlano chiaro.

Nel 2018 si sono registrate 80.930 presenze che si muovono in 98000 metri quadri di spazio dedicato

Nello specifico è stato affermato che i visitatori nel 2018 sono stati:

  • il 4% in più rispetto all’anno precedente
  •  il 10%  in più rispetto all’anno precedente di visitatori internazionali provenienti da 66  differenti paesi europei e non
  • Le aziende espositrici sono più di 1100 e di queste il 15% sono aziende estere
  • i seminati arrivano a quota 150 con più di 1000 relatori

Ecomondo, ormai da anni, è diventata una fiera di riferimento in Europa e non solo, per ciò che concerne l’evoluzione tecnologica in ambito di smaltimento rifiuti, depurazione delle acque, bonifiche ambientali e bioeconomia circolare.

Durante la fiera viene dato ampio spazio anche alla formazione in ambito professionale.

Sono numerose le collaborazioni strette con associazioni industriali, enti di ricerca, Commissione Europea, enti di ricerca, l’OCSE e piattaforme tecnologiche europee.

Il presidente del comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo, Prof. Fabio Fava, interviene a tal proposito sottolineando che

” Dietro ad ogni filiera, c’è sempre più integrazione tra tutti gli attori dell’innovazioni, dall’accademia, all’industria, alle istituzioni alla società civile. E’ un mondo sempre più integrato e dinamico “

Ecomondo 2019 si svilupperà principalmente attorno a due filoni:

1. Il percorso della bioeconomia circolare.

Tale percorso ha l’obiettivo di ottimizzare le fasi produttive di tutte le realtà industriali. Molta attenzione viene rivolta ad aziende che utilizzano prodotti a base biologica, compresi alimenti e mangimi. Sono coinvolte anche aziende che utilizzano biopolimeri, bioplastiche e piccole e grandi bioraffinerie.

2. Bioenergie: dalla biomasse al biogas e biometano

E’ forte anche in questa edizione di Ecomondo la collaborazione con il CIB, Consorzio Italiano Biogas. Una novità molto importante sulla quale si fonderanno numerosi confronti riguarda il ritiro a prezzo prefissato del biometano avanzato e dei CIC da parte del GSE. Questo cambiamento garantirà la bancabilità degli investimenti nel settore.

Ecomondo 2019 vi aspetta dal 5 all’8 di novembre nel quartiere fieristico di Rimini