Altalena sul mare, torna il simbolo di una Rimini Sparita.

Torna l’altalena sul mare, simbolo di una Rimini Sparita4.

Il 10 luglio 2021 è stata inaugurata l’Altalena sul Mare presso il Bagno 24 di Rimini.

Simbolo dell’estate in riviera, l’altalena posizionata sull’acqua in riva al mare fa parte di un bagaglio di ricordi legati a diversi decenni fa.

L’associazione Rimini Sparita, impegnata nel recupero e nella divulgazione del patrimonio storico della città, assieme alla CNA e con l’approvazione del Comune e del Demanio, hanno riposizionato l’altalena là dove negli anni novanta erano state rimosse.

Noi dell’Hotel Corallo di Rimini, come sapete, siamo molto legati alla memoria, alle tradizioni ed alla storia di questa città che si evolve continuamente, ma non dimentica mai le sue radici.

Torna l’altalena sul mare, simbolo di una Rimini Sparita.

Le prime altalene sul mare a Rimini

C’era una volta…

Erano gli anni Sessanta, le vacanze al mare duravano diverse settimane, per qualcuno più fortunato anche un intero mese. 

Bambini e ragazzi provenienti da città come Bologna o Milano, erano entusiasti ed emozionati all’idea di ritrovare gli amici residenti in Riviera per trascorrere lunghe giornate all’insegna del divertimento e della spensieratezza.

Non avendo cellulari, videogiochi, o altri moderni dispositivi elettronici, l’intrattenimento era fornito principalmente dalle attrezzature balneari. 

Chi meglio dei bagnini Romagnoli ha capito questa cosa?

Ed ecco che allora, a completare l’allestimento dei lidi, oltre a sdrai o brandine dai colori caratteristici e ombrelloni tutti perfettamente incolonnati, compaiono anche queste altalene.

Sia i più piccoli che gli adulti si appassionano subito a questa bizzarra idea e l’appuntamento in riva al mare per dondolarsi al sole, con la brezza in viso, diventa d’obbligo.

Il fascino dell’altalena non si ferma alle ore diurne, ma è senz’altro stupendo anche durante il tramontare del sole; oppure al mattino molto presto, quando ancora in spiaggia ci sono pochissime persone, il mare è calmo e dondolarsi leggermente con una bella canzone nelle cuffiette è qualcosa di inspiegabile.

Torna l’altalena sul mare, simbolo di una Rimini Sparita3.

Altalena sul mare al tramonto

Altalena sul mare: guarda come dondolo

Inutile a dirlo, oggi questa attrazione è ovviamente diventata il set perfetto per video, foto, selfie e qualsiasi altro tipo di contenuto multimediale da condividere sulle storie o sulle proprie pagine social. 

Un bel modo, insomma, per farsi immortalare sorridenti, indubbiamente in un contesto divertente e che riporta ognuno di noi a ricordare momenti allegri dell’infanzia.

Dondolarsi su un’altalena è un gesto di estrema liberazione, che si differenzia a seconda del nostro stato d’animo.

Se ci fate caso, i bambini, che sono sempre quelli meno condizionati dal giudizio esterno, si approcciano all’altalena esattamente con il sentimento che stanno vivendo e provando in quel momento. 

Se sono tristi si appoggiano al seggiolino e si dondolano piano piano tenendo un piede ancorato a terra; se sono felici e spensierati fanno lunghe dondolate con la testa all’indietro, e quando proprio sprizzano di energia positiva si lanciano velocemente per provare quel brivido che dura un istante, quella piccola vertigine che arriva all’apice dello slancio.

Torna l’altalena sul mare, simbolo di una Rimini Sparita2.

Immagine di repertorio

Ed è liberatorio proprio come volare, un’azione simbolica che da terra ci spinge ad andare sempre più in alto e toccare simbolicamente il cielo con un dito.

Ma non è mica solo per i bambini! In Romagna non si fanno distinzioni: chiunque voglia provare a dondolarsi sull’acqua è il benvenuto.

Quale contesto migliore allora se non quello di avere i piedi che sfiorano l’acqua e gli occhi che puntano al cielo?

Ancora una volta la nostra Rimini ci regala attimi di pura gioia e di autentica felicità.